EVENTI DICEMBRE 2010

Sabato 18 dicembre 2010 sono stati organizzati due eventi distinti  in favore di Silenas che ricordiamo  oggi  per ringraziare ancora una volta  tutte le persone che vi hanno generosamente  preso parte.

  

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “POPOLI SPEZZATI”

DI MIRKO POLISANO

 

Ringraziamo  Mirko Polisano, giornalista: parte degli incassi ottenuti dalla prima vendita del suo libro: “Popoli spezzati”  sono stati già devoluti  all’associazione!

In questa foto.. Carla e alcune giovani volontarie dietro il tavolo preparato per la vendita dei libri e per la distribuzione del matieriale informativo.

 

Anteprima filmato..

IMG_0681

 

********************* 

 

GIORNATA DI SPORT E SOLIDARIETA’ 

 “SPORTING CLUB PARADISE”

 In questa occasione  tutti  i corsi sportivi ed ulteriori  servizi che offre il centro (serivizi estetici  ecc) sono stati messi a disposizione gratuitamente  ai soci  dietro unico pagamento della quota giornaliera stabilita.

L’intero incasso  di  tale  quota   di partecipazione  è stato devoluto a Silenas!

Carla  desidera  ringraziare tutto il personale del centro perchè questa iniziativa è  nata  senza  richiesta o pressione alcuna da parte sua.  Grazie a questa iniziativa  molte persone si sono avvicinate   fiduciose per la prima volta  a Silenas e alla sua  azione di solidarietà per l’Africa!

Insomma…

oltre  ad aver scoperto un centro sportivo che è riuscito a risolvere il suo problema di ritenzione idrica :-))  ha trovato un luogo accogliente frequentato da belle persone  che si sono messe in gioco  per  condividere nella solidarietà la.. “sua Africa” !

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 WWW.SPORTINGPARADISE.IT

 

BUON NATALE DA TUTTI NOI

I cristiani festeggiano il Natale

perchè accolgono il messaggio che

Dio, in Gesù Cristo,  si è fatto uomo.

Continuiamo  a cercare   Dio

tutti insieme,

uomini  tra gli uomini,

 con gli occhi puri  di un bambino

e il cuore generoso di una madre

la cui unica  arma  è  l’Amore…

 

 

 

EVENTO IN FAVORE DI SILENAS

SABATO 18 DICEMBRE ALLE 17.00

PRESSO IL “SALONE RIARIO”

NEL BORGO DI OSTIA ANTICA

 

In occasione della presentazione del libro:

 ”Popoli spezzati” di Mirko Polisano,

 parte dell’incasso delle vendite

sarà devoluto a “Silenas” !

 

Carla e alcuni volontari saranno presenti per aiutare nella vendita del libro “Popoli spezzati”  (che parla del Kosovo e della difficile  situazione che sta attraversando)   e per spiegare cosa fa Silenas nei villaggi della Tanzania. 

 

Ringraziando di cuore  Mirko Polisano 

per questa iniziativa

 di solidarietà e sensibilizzazione

vi invitiamo a partecipare … … numerosi!

 

Vendita Natalizia!!

Da questa mattina alle 9.00

 fino a questa sera alle 20.00

 

VENDITA NATALIZIA

DI BENEFICENZA 

per sostenere  

i villaggi della Tanzania!

Carla   sarà   

AL MERCATO DELLE VALLI,

in Via Conca d’Oro

(zona Monte sacro) a Roma. 

VI ASPETTIAMO!!!

 

 

 

 

 

COSA STA FACENDO SILENAS…

stavolta c’è anche l’audio, non era il vostro PC a essere rotto….

sorry

:(

NON CI LASCIATE: SILENAS NON E’ ANDATO IN VACANZA!!

Carissimi sostenitori!!

perchè ve ne andate???   Ricordatevi che  la nostra assenza virtuale non significata il nostro disimpegno reale verso gli abitanti dei villaggi della Tanzania!!! !!!   Il nostro… silenzio estivo, per il quale ci scusiamo,  non è legato al fatto che Silenas e le persone che la sostengono, siano tutti  andati in vacanza…

Carla è stata costretta a rimandare la sua partenza   a causa di  gravi problemi di salute della sua mamma (anzi: se le volete lasciare messaggi di incoraggiamento sono ben accetti!) della quale tutt’ora si prende cura 24 ore su 24.  Conta di ripartire i primissimi giorni di ottobre;  il cargo, le lettere dei compagni di banco, le quote scolastiche:  tutto è pronto! Ogni giorno chiama al telefono qualche persona del villaggio… dove tutti l’attendono con trepidazione!

Stringetevi a noi, abbiamo bisogno del vostro incoraggiamento: sperate e pregate (per chi crede) che vada tutto bene…  in Italia… in modo che Carla possa ripartire per la missione prima possibile!!!

Coraggio, Speranza e Ottimismo… 

Silenas ha ancora tantissimo da fare!!!

CAMPAGNA STAND UP 17-19 SETTEMBRE 2010

La Campagna del Millennio

Nel settembre del 2000, in occasione del Vertice del Millennio convocato dalle Nazioni Unite, i leader mondiali, con una serie di storici accordi, si sono impegnati, a liberare ogni essere umano dalla “condizione abietta e disumana della povertà estrema” ed a “rendere il diritto allo sviluppo una realtà per ogni individuo”. Questa ampia gamma di impegni, nota come gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (MDGs – Millenium Development Goals), include non solo interventi contro il degrado ambientale, le diseguaglianze di genere e l’HIV/AIDS, ma prevede anche una serie di iniziative per garantire l’accesso all’ istruzione primaria, all’assistenza medica ed all’acqua potabile..

A sostegno degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, le Nazioni Unite hanno lanciato la Campagna del Millennio che mira a giocare un ruolo essenziale nel cambiamento delle politiche di lotta alla povertà e collabora con paesi di tutto il mondo per aiutare individui e società civili a chiedere conto ai propri governanti degli impegni presi verso gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e a lottare per ottenere il rispetto dei diritti umani per ogni individuo.

La Campagna del Millennio crede che gli Obiettivi del Millennio possano essere raggiunti nel 2015 se e solo se ogni cittadino è informato sulle promesse e gli impegni sottoscritti dal proprio governo e, al tempo stesso, attivo nel chiedere che essi vengano mantenuti.

In Italia l’interesse dell’opinione pubblica su questi temi è forte ma la volontà dei cittadini non si è tradotta, ad oggi, in adozione di misure concrete da parte del governo.

Raggiungere gli Obiettivi è possibile. La Campagna lavora a fianco dei cittadini, delle istituzioni locali, della società civile, dei media e dei cittadini dei paesi del sud del mondo per porre fine allo scandalo della povertà estrema nel mondo.

Il ruolo della campagna e la sfida comune

- informare tramite campagne di sensibilizzazione sui mezzi di informazione e coorganizzando eventi e incontri
- raccogliere le voci dei cittadini contro la povertà
- portare queste voci contro la povertà nelle sedi istituzionali e ampliare le richieste dell’opinione pubblica

Ricorda! Noi siamo la prima generazione con la tecnologia, le risorse e le competenze per poter estirpare la povertà. Dobbiamo agire ora! Unisciti a noi!

Per maggiori informazioni sulla Campagna del Millennio delle Nazioni unite:
www.campagnadelmillennio.it
www.endpoverty2015.org

Le nostre richieste ai leader

In Italia, si fa Stand Up in particolare per ricordare al Governo italiano di rispettare i propri impegni per aumentare e migliorare l’efficacia dell’Aiuto Pubblico allo Sviluppo a partire dalla finanziaria discussa proprio in ottobre in Parlamento; A ottobre il nostro governo starà scrivendo la Finanziaria: ricordiamogli le sue promesse, perché anche questa volta gli impegni presi non restino solo parole.

Il 16 settembre, alla vigilia delle giornate Stand Up 2010 e del Summit ONU di New York sugli Obiettivi del Millennio, presenteremo il documento con le raccomandazioni che la società civile italiana rivolge a governo e Parlamento per raggiungere gli Obiettivi del Millennio.

APPEL AU COEUR DES FEMMES

 

Si nous, les femmes, condamnions notre cœur à l’indifférence;

si nous vivions totalement insensibles à la douleur de millions d’enfants,

qu’ils soient là ou bien dans de lointains pays.

Si victimes par dédain ou égoïsmes nous avions peur de mettre parmi nos priorités de vie, la Générosité de temps et quelques moyens économiques,

alors qu’en sera-t-il de notre terre.. ?

Ce sera un lieu habité par d’une part des millions d’enfants gâtés et insensibles

et d’autre part des millions d’enfants malades, pauvres

et abandonnés à eux même.

Nos enfants deviendrons des adultes rassasiés, peut être obèses et indifférents

à des millions d’adultes affamés, malades, désespérés,

prêts à se battre pour survivre encore un peu de temps.

 

Est-ce bien cette terre là où nous désirons vivre l’amour

avec nos compagnons de vie?

Pourra-t-on faire germer un sentiment de bonheur au milieu

de l’indifférence des hommes?

Si nous ne sensibilisons pas à celà nos amis, nos compagnons, nos maris e nos enfants,  qui le fera pour nous?

C’est un devoir qui nous incombe à nous les femmes.

Ceci est un appel aux armes de la solidarité!

 

Vivons cette solidarité simplement au sein de la vie elle-même.

La première des armes que nous pouvons utiliser est…

notre cœur qui peut devenir une maison d’accueil

pour des milliers d’enfants e d’adultes qui sont dans l’attente et l’espoir.

 

Donne! sans avoir peur.

Regarde ce que la douceur produit.

Affronte la pluie du ciel.

Tant de courage est en toi.

Partageons tous aujourd’hui cet appel avec toutes nos amies

et faisons circuler le message.

Demain la terre sera plus riche…

d’Amour !!

 

 

APPEAL TO WOMEN’S HEART

If we give our heart to indifference,

if we ignore the suffering of thousands of children at home and far away,

if let greed take over our lives and prevent us from giving

what will become of our planet?

 

It will be a world where our sons and daughters will be well-off, well fed,

and indifferent to the pain and plight of thousands of other children..

who face a daily struggle to survive. Fighting poverty, hunger and diseases, for one more year or even a day with their loved ones.

Is this the world we want to share with the people we love?

Can we really live with this indifference to human suffering?

 

If we don’t make our loved ones aware, who’s going to do it for us?

NO ONE !!

 

It’s up to us women to take on this challenge!

we can do it with courage, passion and creativity.

 

This is a call to arms…for solidarity!!

Life will show us the way…day by day.

The most powerful weapon we have, is our heart:

it can become a home for thousands of children and adults,

whether close or far away,

who are still searching for one..

LLAMADO AL CORAZON DE LAS MUJERES

Si nosotras mujeres, condenamos nuestro corazòn a la indiferencia,
si vivimos insensibles al dolor de millones de NINOS…cerca y lejos,
Si, victimas y sicarias de la codicia, tenemos un miedo cobarde de poner entre las prioridades de nuestras vidas..

 la GENEROCIDAD de tiempo y de medios economicos…

                                                   Què serìa de la tierra???

Serà un lugar habitado por millones de ninos acomodados e insensibles
y millones de ninos, enfermos, pobres, abandonados a si mismos.
Nuestros hijos se convertiràn en adultos llenos de saciedad, obesos, indiferentes al dolor de millones de adultos…
…hambrientos, enfermos, desesperados, listos a combatir por algunos anos de màs de vida.

ES ESTA LA TIERRA QUE QUEREMOS PARA VIVIR EL AMOR CON NUESTROS COMPANEROS DE VIDA???

Nos podrà hacer felices un sentimiento que se esconde en la indiferencia al dolor de los hombres??
Si no sensibilizamos a nuestros companeros de vida y a nuestros hijos,

quièn lo harà por nosotras?

NADIE!!!

Es una tarea que debemos hacer sobre todo nosotras mujeres,
Somos en grado de llevarlo adelante, con pasiòn , coraje  y creatividad

Esta llamada es una llamada a las armas…
…de la SOLIDARIEDAD!!!!
El modo concreto para vivirla  nos lo mostrarà la vida misma.

La primera arma, recordemos, es nuestro CORAZON:
Se puede trasformar en un hogar para  millones de ninos y adultos
“Cercanos o lejanos”

que todavìa lo estàn buscando…

Comparte hoy dìa este llamado con todas tus amigas
Y veràs que manana la tierra serà mas rica….. … …

de AMOR!


  • 5 x 1000 come fare…

    1. Compila la scheda CUD, il modello 730 o il modello Unico.

    2. Firma nel riquadro indicato come “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale

    3. Indica nel riquadro il codice fiscale di Silenas: 10760291004

CERCA